mercoledì 4 ottobre 2017

immigration

Lo so che più di una persona che conosco pensa che sarebbe meglio che tutti gli immigrati rimanessero sul mare annegando piano piano fino ad arrivare sul fondale. capisco anche le paure delle persone che pensano queste cose, capisco ma non condivido perché anche io sono una immigrante come tanti altri (anche se loro si scordano o dicono che sono diversa che non sono comò gli altri).
L'uomo dal inizio dei tempi si è sempre spostato per sopravvivere e non perché provasse piacere ad abbandonare il posto dove è nato. Come hanno fatto i nostri nonni e come facciamo e probabilmente faremo anche noi.

Il seguente lavoro riunisce il passato e il futuro, immagini degli immigranti che negli anni 20 arrivavano in America lasciando tutto,  e immagini dei nostri nuovi immigrati che arrivano sulle coste italiane nella ricerca di una porta di accesso ad una vita migliore.


martedì 14 marzo 2017

Despierta

mas de dos anos sin tocar hoja y sin dibujar o crear nada , es el momento de despertarse, despierta despierta despierta.......

E.L.G